martedì 30 novembre 2010

Dimagrire: come ho perso 18 kg in 2 mesi e mezzo.

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 12:07, quest' articolo ha: 0 commenti.

Nessun trucco, nessun segreto, niente da comprare, è semplicemente la mia esperienza.



No tranquillo, questo non è uno di quei tanti blog che promette dimagrimenti fantastici, che ti insegnerà come avere addominali scolpiti od un fisico statuario in poche settimane. Non troverai ne segreti ne consigli, non ti cercherò di vendere nessun integratore ne alcun piano di allenamento.

Semplicemente ti racconterò la mia esperienza, ti dirò come ho cambiato il mio modo di alimentarmi e come come di conseguenza sia riuscito a modificare il mio aspetto.

Allora incominciamo col dire che ho deciso di dare una sterzata secca al mio modo di alimentari eliminando fritti, bibite gassate, bibite zuccherate e regolandomi molto sulle quantità, sulla qualità e sui ritmi di alimentazione.



Etichette: , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici
lunedì 29 novembre 2010

Giants - Daemons 12-14 (under 21)

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 17:38, quest' articolo ha: 0 commenti.

I Daemons sbancano Bolzano, vincono sovvertendo ogni pronostico.



“Andiamo e basta. L'entusiasmo di diciotto ragazzi eccezionali farà il resto”. Queste le parole di Pietro Marotta a conclusione della presentazione dell'incontro disputato oggi a Bolzano. E proprio l'entusiasmo ha fatto oltre che il resto: i biancorossi escono dallo Stadio Europa di Bolzano con la qualificazione al prossimo turno di playoffs in tasca dopo aver sovvertito ogni più rosea previsione.

Con dieci centimetri di neve, i Daemons fanno lo sgambetto ai fortissimi Giants Bolzano. Due td di Brusamolino (trasformati) e una grande prova del reparto difensivo dei biancorossi hanno permesso questo risultato assolutamente insperato alla vigilia.

Questo il commento di Matteo Planca, presidente dei Daemons: “E' un traguardo eccezionale, specialmente se consideriamo al situazione dell'infermeria. Pietro Marotta si è confermato un grande allenatore e i suoi ragazzi sono stati eccezionali. Sarebbe un peccato citare solo alcuni nomi tralasciando gli altri. Oggi i Daemons nella tundra bolznaina sono stati grandissimi e hanno scritto una pagina bellissima per i Daemons in un campo storico per il football italiano.”

Il prossimo weekend i Daemons saranno ospiti degli Hogs Reggio Emilia. Chissà... Mai porre limiti alla provvidenza.

ufficio stampa
Daemons Martesana


Etichette: , , , , , ,
Ubicazione: 39100 Bolzano BZ, Italia
Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Football Americano: già dalle Wild Card le prime sorprese.

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 09:41, quest' articolo ha: 0 commenti.

Vincono Grizzlies e Daemons in trasferta, dominano i Seamen, Red Jackets che fatica!




Primo week end di play off in FIDAF, a sorpresa escono i Giants battuti in casa dai Daemons, altro risultato corsaro in trasferta quello degli "orsi" romani che espugnano il campo degli Warriors Bologna.

A Milano i Seamen continuano la loro striscia vincente ed annullano completamente i Muli Trieste con un pesantissimo 68-0, mentre a La Spezia i Red Jackts faticano e non poco per superare i Titans in una gara dal punteggio più simile al baskets di altri tempi che al football.

Passato il turno di Wild Card ci sono adesso i quarti di finale con le 4 teste di serie che entrano in gioco nei rispettivi incontri casalinghi.


Etichette: , , , , , , , , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici
sabato 27 novembre 2010

Fumetti: Volt (che vita di mecha) ep. 49

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 18:20, quest' articolo ha: 0 commenti.

Prosegue la serie sulla vita del simpatico VOLT




PS se non riesci a visualizzare l'immagine clicca qui:
http://www.thesparker.com/mecha/49.jpg


Etichette: , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Football Americano: via ai play off targati FIDAF

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 09:49, quest' articolo ha: 0 commenti.

Gli under 21 FIDAF incominciano la caccia al titolo, in FIF si programma la prossima stagione.




Primo week end di play off in FIDAF, le teste di serie (Panthers Parma, Hogs Reggio Emilia, Marines Lazio e Doves Bologna in under 21) affrontano il bye week conquistato vincendo le loro division ed entreranno in gioco a partire dal turno successivo. A partire da questo week end non ci sono più possibilità di sbagliare, chi vince è dentro e prosegue, chi perde è fuori e guarda giocare gli altri. I Play off per il campionato under 18 inizieranno settimana prossima.

In FIF si continua a lavorare nonostante la stagione junior si sia appena conclusa. Stilati i calendari preliminari di Golden e Silver League ma non solo, si parla di introdurre un test antidroga ad ogni partita e sembra che il progetto stia prendendo forma. Da segnalare anche questo link con i video delle ultime finali di FIF.


Etichette: , , , , , , , , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici
giovedì 25 novembre 2010

Football Americano: Tabellone play off giovanili FIDAF

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 09:32, quest' articolo ha: 0 commenti.

Dopo il recupero tra White wings e Doves ecco il tabellone play off definitivo



I Doves Bologna vincono il recupero contra i cugini White Wings per 26-6 e così il tabellone dei play off può essere stilato definitivamente.

Non male vedere un recupero settimanale visto che alcuni sostenevano non fosse usanza in FIDAF e nessuno volesse effettuarli, complimenti alle due società ed ancora una volta si è dimostrato che la volontà e l'impegno nell'andarsi in contro non sono prerogativa di una sola parte.

Le partite di questo week end saranno dunque:

  • WARRIORS BOLOGNA - GRIZZLIES ROMA

    C.S. Bernardi Via Degli Orti 60 Bologna 27/11/2010 21:00
  • RED JACKETS LUNIGIANA - TITANS ROMAGNA

    C.S. B.Ferdeghini Via Privata OTO Loc. Melara La Spezia 27/11/2010 21:00
  • SEAMEN MILANO - MULI TRIESTE

    Velodromo Vigorelli via Arona 19 Milano 28/11/2010 15:00
  • GIANTS BOLZANO - DAEMONS MARTESANA

    Stadio Europa via Resia 1 Bolzano 28/11/2010 17:00


Etichette: , , , , , , , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici
mercoledì 24 novembre 2010

Red Jackets - Wolfpack 54-0 (under 21)

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 16:33, quest' articolo ha: 0 commenti.

Secondo derby spezzino, i Reds dominano il "branco" e gli infliggono il peggior passivo stagionale.



Il derby disputato sabato scorso al "Bruno Ferdeghini" di La Spezia, tra Red Jackets Lunigiana e Wolfpack La Spezia, chiude la stagione regolare del campionato College Fidaf 2010.

Il risultato di 54 a 0 in favore dei ragazzi di Luni e' frutto di una partita in cui niente è stato concesso al pur combattivo attacco Wolfpack mentre la difesa ospite non è assolutamente riuscita a contenere l'attacco di coach Righetti, guidato in campo in modo impeccabile dal QB Radu Buchi, che ha infatti sfruttato tutte le occasioni avute andando a segno con ben sei giocatori differenti.

Aprono le danze i runningback, vero punto di forza dell'attacco rossoargento: Federico Tavecchia prima, Simone Lania poi, penetrano l'area di meta spezzina per i primi due touchdown su corsa, imitati poco dopo da Alessio Mancuso, che sigilla il terzo TD con una corsa di oltre 50 yard , portando così il risultato sul 24 a 0 giusto alla fine del primo dei quattro quarti di gioco.



Etichette: , , , ,
Ubicazione: La Spezia SP, Italia
Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Football Americano: I Seamen Milano entrano in IFL

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 09:04, quest' articolo ha: 1 commenti.

I "marinai" milanesi approdano nella massima serie, a Milano torna il derby in A1 dopo tanti anni.



Le voci si erano rincorse per qualche settimana, prima ipotesi, poi per sentito dire, adesso finalmente è ufficiale. I Seamen Milano entrano a far parte della IFL (Italian Football League - la serie A1 targata FIDAF).

La notizia che sicuramente è positiva perchè con il rientro anche dei Doves Bologna porta ad 11 le squadre in IFL è comunque "sorprendente" visto che i "marinai" sono rientrati in attività lo scorso anno ed hanno chiuso in LENAF (A2 - campionato senza giocatori americani) senza neanche una vittoria.

Sicuramente la società starà cercando giocatori per rimpinguare il roster e gli americani per poter giocare ad armi pari contro tutte le altre, intanto si preannunciano due derby infuocati contro i Rhinos al Vigorelli dove "marinai" e "rinoceronti" sono di casa e dove si giocheranno la supremazia cittadina per ora a livello giovanile nettamente a vantaggio degli "uomini di mare".

L'arrivo dei Seamen in IFL porta così a 10 le partite di regular season più semifinali e finale per un massimo di 12 gare.


Etichette: , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici
martedì 23 novembre 2010

Football Americano: anche due Lancieri premiati a Guardamiglio

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 09:07, quest' articolo ha: 0 commenti.

Marangoni e Zanforlin premiati per la loro stagione junior



Al centro sportivo di Guardamiglio (LO), in una bella giornata di festa per il football americano, si sono svolte le finali dei campionati giovanili targati FIF.

Il Presidente Pietragalla, i Consiglieri Federali e le autorità comunali di Guardamiglio, hanno approfittato dell’occasione per consegnare i premi ai migliori giocatori di attacco e difesa dei team che hanno partecipato al torneo Under 21.

Gli head coach di tutti i team hanno quindi votato come miglior giocatore dell’attacco Lancieri il QB Nicolò Zanforlin, mentre il premio come miglior difensore del team è andato al diciassettenne Thomas Marangoni.

Nicolò Zanforlin
Thomas Marnagoni

Ufficio Stampa
Lancieri Novara


Etichette: , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici
lunedì 22 novembre 2010

Seamen - Daemons 40-8 (Under 21)

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 17:56, quest' articolo ha: 0 commenti.

Troppo forti i Seamen, sonora sconfitta al Vigorelli



Che i Seamen fossero una squadra tosta si era notato durante la partita di andata, quando a Cernusco i Lupi di Mare si imposero senza nemmeno faticare troppo.

Al ritorno, più o meno, si è assistito ad una replica dell'evento del mese scorso. I Seamen che si impongono e i Daemons che cercano di limitare i danni. Buona comunque la prova del runner Francesco Ratti.
“Abbiamo giocato con numerosi rincalzi una partita che non serviva a nessuna delle due squadre, visto che avevamo entrambe già raggiunto la post season” commenta il coach Pietro Marotta. “Ho preferito tener a riposo i giocatori non al meglio per la partita di playoffs in programma già nel prossimo weekend. Son contento di come si siano comportati i tre rookie scesi in campo”.

I ragazzi in biancorosso di coach Pietro Marotta (che sabato festeggiava il compleanno) hanno patito le corse del solito Vismara (che ha segnato tre volte) e sono riusciti a togliere lo zero dal tabellone solo nell'ultimo quarto, quando sul 34 a 0 il quarterback Marco Brusamolino segna su qb-sneak e, successivamente, trasforma da due. Poi Vismara segnerà il suo terzo td per chiudere la sequenza delle segnature.

Ora testa a Bolzano per il primo turno di playoffs.

Seamen Milano – DAEMONS Martesana: 40-8
(6-0; 14-0; 14-0; 6-8)

ufficio stampa
Daemons Martesana


Etichette: , , , ,
Ubicazione: Milano, Italia
Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Football Americano: i risultati dell'ottavo week end

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 10:13, quest' articolo ha: 0 commenti.

FIF incorona le sue due regine, mentre per FIDAF si preannunciano scintille nei play off.




FIF chiude la stagione 2010 delle giovanili con le due finali dichiarando 500 spettatori, non male come risultato considerando la giornata piovosa di sabato.

In FIADF i risultati hanno decretato chi proseguirà la stagione e chi invece dovrà accontentarsi solo di guadare.

In settimana da segnalare la riunione federale di FIF per l'organizzazione della prossima Golden Lague e della prossima Silver League, vedremo quante squadre prenderanno il via, sperando di avere un campionato con un numero di squadre almeno pari a quello della scorsa stagione. In casa FIDAF invece si continua a vociferare di un prossimo passaggio dei Seamen in IFL, a breve si saprà con certezza.


Etichette: , , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici
sabato 20 novembre 2010

Football Americano: ultima chance - 8° giornata

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 11:29, quest' articolo ha: 0 commenti.

Per FIF due finali in un giorno, per FIDAF si chiude la regular season.




In FIF inizia il conto alla rovescia per l'assegnazione dei titoli di categoria. Sabato a Guardamiglio saranno incoronate le due squadre campioni di FIF, Under 21 ed Under 17.

In FIADF invece ultima giornata di regular season con alcuni posti nei play off ancora da assegnare ( sia nel campionato Under 18 che in quello Under 21) ma soprattutto queste partite saranno fondamentali per la costruzione della griglia dei play off.

La formula dei campionati FIDAF non permette alle squadre dello stesso girone di incontrarsi se non prima della finale, quindi partite "inedite" (salvo una possibile ripetizione di una partita interdivisionale) per questa stagione sono garantite almeno fino alla finale! Non male come regola...


Etichette: , , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici
martedì 16 novembre 2010

Il diluvio ferma gli Oldies

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 18:48, quest' articolo ha: 0 commenti.

Il Comune di Celle Ligure nega l'agibilità del campo per la partita di beneficenza.



Niente da fare, secondo il Comune di Celle Ligure il campo era troppo intriso d'acqua perché potesse confermare il suo nulla osta alla disputa dell'incontro di beneficenza tra Pirates, società organizzatrice, e gli Oldies.

La notizia è arrivata agli Oldies quasi a mezzogiorno, appena dopo la consegna delle nuovissime maglie che la Dalsport, l'azienda abruzzese di abbigliamento sportivo è riuscita a realizzare a tempo di record. Inutile descrivere le “colorite” reazioni dei giocatori degli Oldies, che d'accordo far beneficenza, ma restano pur sempre giocatori di football con “annessi e connessi”... Dopo un primo momento di “comprensibile smarrimento” si è attivata la Presidente degli Oldies Serena Venturino che è riuscita, se non altro, a far aprire i cancelli dell'impianto.



Etichette: , , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Comincia bene l'avventura in Under 18 dei "Mini Predatori"

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 18:23, quest' articolo ha: 0 commenti.

A Gorla si piazzano al terzo posto nel torneo dell'esordio assoluto.



Meglio di così non poteva andare, dicono fieri i dirigenti arancioni. E ne hanno ben donde. I "Mini Predatori", infatti, hanno stupito tutti nel loro esordio ufficiale. Una partita vinta e una persa è il bottino raccolto a Gorla, bottino che vale ai ragazzi di Coach Malabruzzi un terzo posto davvero inaspettato. Anche Maurizio Ravera, presidente il sodalizio tigullino è soddisfatto: "Non avete idea di quanto apra il cuore vedere tanti giovani giocare con tutto quell'entusiamo. Vederli dare tutto quello che hanno per raggiungere un risultato è una delle cose più belle che possano capitare"



Etichette: , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Fumetti: Volt (che vita di mecha) ep. 48

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 09:48, quest' articolo ha: 0 commenti.

Prosegue la serie sulla vita del simpatico VOLT




PS se non riesci a visualizzare l'immagine clicca qui:
http://www.thesparker.com/mecha/48.jpg


Etichette: , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici
lunedì 15 novembre 2010

Crusaders - Daemons 0-10 (Under 21)

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 11:24, quest' articolo ha: 0 commenti.

Obiettivo playoffs raggiunto! I Daemons passano nel finale



Vittoria doveva essere e vittoria è stata. I Daemons, battendo i Crusaders in terra sarda conquistano i punti necessari all'accesso alla post season.

La partita fila via intensa e sui binari dell'equilibrio, nonostante i biancorossi passino in vantaggio nel secondo periodo con un field goal di Cioffi. Ma per i primi tre quarti ognuna delle due squadre avrebbe potuto portarsi in vantaggio. Solo errori a poche yards dalla goal line vanificavano gli sforzi degli attacchi.
E' solo alla fine, complice un calo fisico della difesa di casa, che i Daemons riescono a trovare un varco e ad allungare quel tanto che basta per portare a casa la vittoria. Bonora, con una corsa di una quarantina di yards mette la parola fine all'incontro. Cioffi trasforma e il match finisce 10 a 0 per i lombardi

La partita è filata via liscia, intensa quanto basta e corretta fino al fischio finale. Poi, grande festa per tutti: i Crusaders Cagliari del Presidente Garzya hanno organizzato un “terzo tempo” assolutamente da encomiare, “Sono una squadra ammirevole sia per quanto riguarda la correttezza sia dal punto di vista sportivo”, dirà poi James Dewar.

Dal Marocco, dove è impegnato per lavoro, il Presidente dei Daemons Matteo Planca ci tiene a complimentarsi con tutto lo staff tecnico: “Voglio congratularmi con Pietro Marotta, Federico Belloni, Gianluca Ventura e Marco Paganucci per il lavoro fatto su un manipolo di giovani, perlopiù di rookie, ottenendo un risultato eccezionale, quanto inaspettato vista l'esiguitá del roster. i Crusaders”, continua Planca, “si confermano squadra di prima categoria, soprattutto sul piano umano, un esempio di sportività e signorilitá dalla quale parecchi dovrebbero imparare. tornando ai "Nostri", i complimenti più vivi ai ragazzi che non si sono abbattuti alle prime partite negative, ma che hanno creduto nel loro valore e sono riusciti a dimostrarlo”.

ufficio stampa
Daemons Martesana


Etichette: , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Football Americano: la settima giornata, risultati e verdetti

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 10:24, quest' articolo ha: 0 commenti.

Conferme e sorprese che renderanno interessante anche l'ultima giornata di regular season.




Chi doveva vincere per mettersi al sicuro non sempre c'è riuscito in questo fine settimana di football.

In FIDAF il prossimo week end sarà fondamentale per delineare le classifiche ed attribuire  i posti play off mancanti.

In FIF resta l'atto conclusivo, quello Youngbowl a cui le compagini giovanili hanno dato la caccia dall'inizio stagione. Pronostici rispettati ma non come ci si poteva attendere.


Etichette: , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici
sabato 13 novembre 2010

Rimettersi o mantenersi in forma con poco.

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 16:16, quest' articolo ha: 0 commenti.

Abiti a Rho? Cerchi una palestra dove allenarti e rimetterti in forma?



Ciao...Sei di Rho? Abiti o lavori qui vicino? Nella palestra che frequento hanno da poco aperto una maxi promozione sugli abbonamenti annuali.

L'offerta consiste in un abbonamento OPEN per 12 mesi da 350€ con in omaggio 10 ingressi gratuiti da regalare ad un amico o una amica...

La cosa mi sembrava interessante da proporre anche come regalo per natale...

La palestra è bella, in un centro sportivo con piscina, campi da tennis e da calcetto, ha un buon numero di macchinari e di pesi liberi, io la frequento e mi ci trovo benissimo...

Maggiori informazioni puoi trovarle:

* Evento FACEBOOK
* Tel. 0293901338

La palestra M.G.M. Sport si trova a Mazzo di Rho in via trecate 50/52 presso il centro sportivo Molinello.


Etichette: , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Daemons: "La stagione in una partita"

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 13:00, quest' articolo ha: 0 commenti.

A Cagliari con un solo obiettivo: la vittoria



Mai come nella prossima partita sarà importante vincere, per i Daemons. La trasferta di Cagliari, nella quale incontreranno i Crusaders nell'ultimo incontro di regular season, i Daemons non hanno alternative alla vittoria se vogliono arrivare in post season. Certo i sardi non staranno a guardare, nonostante siano ancora a zero punti in classifica.
La settimana scorsa i Crociati erano saliti a Cernusco per nulla intenzionati a fare una gita. Hanno venduto cara la pelle, come in tutte le altre partite fin qui disputate, ma non hanno avuto la fortuna dalla loro parte. E domenica, di fronte al pubblico amico, cercheranno di vendicare la sconfitta.

I Daemons partiranno per Cagliari la domenica mattina con un volo alle 8:55 per decollare dal capoluogo isolano alle 19:30. James Dewar, team manager dei biancorossi è realista: “Se vinciamo andiamo ai playoff, se perdiamo siamo fuori.” Ma non ne fa certo un dramma: “Pur con la massima serenità, però. La giovanile doveva essere, ed è stata, un serbatoio per la prima squadra, senza la necessità di dover eccellere”.
Ma la trasferta a Cagliari non sarà una passeggiata. Ancora Dewar: “Non sarà facile perché la settimana scorsa lo scarto è stato solo di tre punti, e i Cagliaritani in casa sono particolarmente ostici. Spero che i nostri Demoni entrino in campo con la stessa grinta e la stessa sete di vittoria delle due ultime partite, anche se la mancanza di Matteo Buonanno, infortunatosi al malleolo, potrebbe farsi sentire.”

ufficio stampa
Daemons Martesana


Etichette: , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Football Americano: tra semifinali e caccia play off ecco tutte le gare della 7° giornata

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 11:51, quest' articolo ha: 0 commenti.

Per FIF week end di semifinali, in FIDAF caccia ai play off.




In FIDAF inizia il conto alla rovescia per l'assegnazione dei post play off. Nel campionato Under 18 assegnati solo due posti (Panthers ed Hogs), mentre nel campionato Under 21 si deciderà quasi tutto in questo week end.

In FIF settimana di semifinali con Blacks e Skorpions avvantaggiati dal giocare in casa davanti al proprio pubblico...ma le semifinali si sa come sono...tutto potrebbe accadere.

Intanto la decisione del CONI in merito all'ingresso di FIDAF risulta al momento spostata in avanti, a quando? Non lo so, ma credo che ormai sia questione di poco...
Notizia interessante anche quella riportata sul sito di FIF dove si dichiara già in cantiere l'organizzazione di una amichevole contro un college di terza categoria, qui la fonte.


Etichette: , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici
giovedì 11 novembre 2010

Football Americano: Oldies-Pirates per Varazze

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 10:01, quest' articolo ha: 2 commenti.

Football e beneficenza vanno spesso a braccetto!



La beneficenza non solo è nello statuto degli Oldies, ma ne è anche stata il “motivo scatenante” che ha portato alla costituzione del sodalizio. La beneficenza arriva nel momento del bisogno. Sono ancora ben evidenti a Varazze i danni causati dall'alluvione dello scorso 4 ottobre e Oldies ha accolto con entusiasmo l'invito dei Pirates Savona 1984 a disputare un incontro amichevole il cui incasso sarà devoluto alla cittadina così martoriata dagli elementi.

Oldies, seppur in netto anticipo rispetto alle scadenza che si era prefissata, e con i programmi non ancora sviluppati completamente, non si è tirata indietro e ha subito dato la massima disponibilità. “Dopotutto si tratta di un'emergenza e anche se non siamo al massimo della forma e abbiamo ancora molti punti interrogativi “appesi” non ce la siamo sentita di declinare l'invito. Per esempio non sappiamo nemmeno se avremo le maglie ufficiali, ma se emergenza deve essere, lo sia per tutti. Anche per noi”, sono le parole che arrivano dagli Oldies.

Domenica in mattinata una “seduta di rifinitura” al campo di Valleggia (Quiliano) e poi il team raggiungerà Celle Ligure, ove presso il Campo OLMO in località Natta, andrà in scena la partita di beneficenza.

L'appuntamento è per domenica 14 novembre alle ore 15:00.


Etichette: , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici
mercoledì 10 novembre 2010

Red Jackets - Panthers 12-30

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 09:43, quest' articolo ha: 0 commenti.

Reds sconfitti anche in casa dai più forti Panthers



Sabato sera si è giocata la quinta giornata del campionato college Fidaf di american football tra i locali Red Jackets Lunigiana ed i Panthers Parma.La partita, che decideva la testa del girone ovest e l’accesso diretto ai play off per il titolo nazionale ha visto prevalere, come già successo all’andata, la squadra ducale.

L’attacco dei padroni di casa sin dal primo possesso ha mostrato difficoltà nell’imporre il solito brillante gioco di corse contro una difesa attenta e ben schierata, dando l’impressione di essere intimorito di fronte al blasonato avversario; atteggiamento che non muta per tutta la durata dell’incontro nonostante i due sussulti, uno per tempo, che portano alle uniche segnature, con Toracca e Buchi.
Gli ospiti hanno capitalizzato al massimo tutte le occasioni concesse dalla difesa locale con il quarterback Monardi, autore di ben 3 passaggi da touchdown. Con il pesante distacco di 16 punti all’intervallo, i giovani Reds non sono stati in grado di sfruttare le opportunità per riequilibrare l’incontro che è terminato con il risultato finale di 30 a 12 mentre Parma alternando i lanci di Monardi con il runnigback Malpeli ,abile nello sfruttare tutti i varchi lasciati aperti dalla difesa rosso argento preoccupata più di contenere il gioco aereo dei ducali, faceva correre il cronometro accontentandosi di segnare il td della sicurezza prima del fischio dei due minuti.

Archiviata la seconda sconfitta stagionale i lunigianesi sono già al lavoro per l’ultimo impegno di regular season contro i Wolfpack La Spezia in programma sabato 20 novembre allo stadio B. Ferdeghini di La Spezia.


Etichette: , , , ,
Ubicazione: La Spezia SP, Italia
Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici
martedì 9 novembre 2010

Lancieri Novara Under 17

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 19:25, quest' articolo ha: 0 commenti.

Prima vittoria per i giovani Lancieri



A dimostrazione che il programma lavori della dirigenza Lancieri, impostato sul reclutamento di giocatori giovanissimi, sta finalmente dando i suoi frutti, è arrivata la prima vittoria stagionale per la squadra di football americano di Novara.
Nella Division Alpi Kids Bowl di Rivoli, torneo riservato ai team under 17, i giovani Lancieri si sono imposti ai pari età dei Blacks con un sonoro 49 a 0, vendicando così la sconfitta subita dai novaresi nel campionato under 21.

Nota di orgoglio, e sicurezza di poter lavorare ancora a lungo con questo gruppo, il fatto che ha guidare la squadra nel ruolo di Quarter Back è stato designato il quindicenne Chafoui Abdessamad (soprannominato ZANZARA) autore anche di un TD su corsa personale, di 3 TD pass su FOX Fouad Kalil Ghazal, e di numerosi placcaggi quando è stato chiamato a giocare in difesa.

Un altro quindicenne, Alberto Doro, si è reso protagonista come running back correndo per oltre 100 yards e realizzando 3 touch down.
In difesa si è come al solito distinto Thomas Marangoni, ormai considerato pedina fondamentale del team, che sicuramente avrà ottime chance di ben figurare anche nei camp che la federazione sta organizzando per il prossimo anno.
Nota di merito anche per Yassin Nasiri autore di numerosi placcaggi sui running back avversari.



Etichette: , , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Football Americano: Predatori Under 18 pronti al via.

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 11:32, quest' articolo ha: 0 commenti.

"Mini Predatori", si comincia! Esordiranno domenica nel Lombardia-Bowl a Gorla con Blitz, Blue Storms, Puma e Seamen.




E' finalmente arrivato il momento dell'esordio per i ragazzi dell'Under 18 del "Five Men", la versione 5 contro 5 del football americano propedeutica al football americano vero e proprio.

I ragazzi allenati dal trio Malabruzzi, Fantoni, Cassinelli saranno guidati sul campo dalla coppia di quarterback Sandro Ranieri - Giacomo Ravera che si alterneranno alla guida del team arancione. Il centro sarà Adriano "Cucciolo" Panico, Predatore di "lungo corso" e già nel giro della prima squadra.

Obiettivo dichiarato di questo campionato non è certo quello di vincere il titolo. "Piuttosto cercheremo di far crescere i ragazzi in funzione dei prossimi campionati giovanili del 2011", dicono all'unisono i tre allenatori. "Certo, parteciperemo cercando di dare il massimo e magari anche di vincere qualche partita, ma l'obiettivo primario resta la crescita dei giocatori."

Questi i ragazzi che saliranno in terra varesina per il Lombardia-Bowl: Andrea Aimaretti, Mike Battilocchio, Oreste Colombo, Davide Gibertini, Adriano Panico, Sandro Ranieri, Gabriele Rapisarda, Giacomo Ravera, Federico Spiaggi, Christian Suarez, Simone Tosini, Federico Zucchi. Coach: Alberto Malabruzzi, Glauco Fantoni, Massimiliano Cassinelli.

Sergio Brunetti
Ufficio Stampa Predatori


Etichette: , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici
lunedì 8 novembre 2010

Chiefs - Titans 6-34 (Under 21)

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 17:00, quest' articolo ha: 0 commenti.

Seconda sconfitta consecutiva per i Chiefs Ravenna.



Terzo verdetto negativo per i Chiefs Ravenna. Lo score finale, 6 a 34, seppur troppo pesante rispetto ai valori espressi in campo, ha sottolineato nuovamente che i risultati fino ad ora conseguiti sono solamente legati alla gioventù del progetto.

Rispetto al match contro i Guelfi l’incontro di ieri ha avuto uno svolgimento diametralmente opposto; mentre nei primi due quarti si è assistito ad un atteggiamento dei capi indiani timido, senza l’adeguata concentrazione, soprattutto da parte della difesa, nel terzo e quarto tempo i Chiefs hanno mostrato davanti al proprio pubblico una bella prova d’orgoglio che fa sperare positivamente per il futuro.

Lo score dei due quarti iniziali testimonia l’andamento della partita, i Titans hanno mosso il tabellone 3 volte grazie ad altrettanti big play sicuramente evitabili, mentre i Chiefs non sono riusciti mai a concretizzare la grossa mole di gioco espressa dall’attacco; risulta oramai evidente una certa difficoltà da parte dei ravennati in prossimità della “red zone”.

Il secondo tempo, seppur segnato inizialmente da un ennesimo touchdown subito dai Chiefs durante un kickoff, è stato testimone di un bellissimo scontro alla pari tra le due compagini. La difesa dei capi indiani è riuscita più volte a fermare l’attacco dei Titans e nel terzo quarto grazie ad un rushing game i Chiefs hanno segnato la prima e unica meta dell’incontro.



Etichette: , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Daemons - Crusaders 15-12 (Under 21)

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 15:58, quest' articolo ha: 0 commenti.

Battuti anche i Crusaders, play off sempre più vicini



Battaglia doveva essere e battaglia è stata. A Cernusco sono scese in campo due formazioni decise a dare il tutto per tutto pur di portare a casa la vittoria. L'hanno spuntata i Daemons, non senza aver sudato tutte le camicie disponibili. I Crusaders non hanno mai mollato vendendo carissima la pelle.
E già nel primo periodo hanno dato prova di non esser saliti in terra lombarda per turismo: è Contu, infatti, a segnare il primo td della partita che porta in vantaggio gli ospiti. Ci penserà nel secondo quarto Bonora a pareggiare le sorti dell'incontro e sarà poi Cioffi a calciare il punto addizionale e a far chiudere in vantaggi il primo tempo ai Daemons.

Nella ripresa è nuovamente battaglia e le due squadre segnano con Bonora (Daemons) e Delussu (Crusaders). La gara si chiude nell'ultimo periodo con la safety messa a segno dalla coppia Delysha-Vergani che porta il punteggio sul poi definitivo 15-12 “Certo che se pensiamo alla sconfitta subita contro i Rhinos al terzo supplementare nella prima giornata di campionato c'è davvero di che mangiarsi le mani”, dice il Team Manager dei Daemons James Dewar. “Ora saremmo, quasi certamente supportati anche dalla matematica, ai playoffs. Ma è inutile guardare indietro. Il lavoro che sta facendo il nostro coaching staff è perfetto e i ragazzi stanno continuando a crescere costantemente. Ora ci aspetta la trasferta della settimana prossima a Cagliari e poi il ritorno contro i Seamen e spero che i nostri ragazzi tirino fuori più di quanto facciano gli avversari”. Come dire “Le porte dei playoffs sono ancora aperte”.

ufficio stampa
Daemons Martesana


Etichette: , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Football Americano: i risultati e le classifiche dopo la sesta giornata

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 10:08, quest' articolo ha: 0 commenti.

Week end sotto la pioggia per i giovani del football.




Week end che è da segnalare non solo per il mal tempo ma anche e soprattutto per i risultati. Decretati già alcuni verdetti importanti per il proseguimento della stagione giovanile.

In FIDAF i Panthers continuano a farla da padroni, in FIF da segnalare nel torneo Under 17 la prima vittoria assoluta per i Lancieri Novara.

FIDAF prepara così il rush finale che tra Under 18 e Under 21 prevede ancora 2 settimane di partite e poi il via alla post season, mentre in FIF le "fantastiche 4" scaldano i motori in vista delle semifinali di settimana prossima.

In bocca al lupo a tutti!


Etichette: , , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici
sabato 6 novembre 2010

I Daemons aspettano i Crusaders Cagliari

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 17:40, quest' articolo ha: 0 commenti.

Obbligatorio vincere per sperare nella post season



Dopo la vittoria di sabato scorso contro i Rhinos Milano per i Daemons arriva la pratica-Crusaders. I cagliaritani sono ultimi in classifica ma non certo per demerito tecnico.

Questa settimana gli isolani si sono allenati molto sugli schemi di attacco e non saliranno certo in terra lombarda per fare da “sparring partner” ai Daemons.
Da parte biancorossa il coach Pietro Marotta dovrà fare i conti con un reparto di ricevitori non al meglio e con qualche probabile assenza importante in difesa, ma la buona prestazione dei suoi ragazzi contro i Rhinos fa ben sperare.

La partita, cui è affiancato come di consueto un pary dedicato ai main sponsor dei Daemons (sabato sarà il turno di Doctor Glass), si disputerà al campo Scirea di Cernusco sul Naviglio con inizio alle ore 20:30.


ufficio stampa
Daemons Martesana


Etichette: , , , , ,
Ubicazione: 20063 Cernusco sul Naviglio MI, Italia
Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Football Americano: sesto week end di gioco per le giovanili

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 10:31, quest' articolo ha: 0 commenti.

FIF gioca solo under 17, FIDAF inizia il rush finale per la corsa alla post season.




In questo week end FIF affronta l'unico bye week della stagione under 21 e manda in campo l'under 17 in due bowl distinti.

FIDAF apre la caccia vera e propria alla post season con incontri che passano dall'ultima chiamata possibile alla semplice ricerca della matematica qualificazione.

Proseguono le iniziative federali di FIDAF ecco cosa riporta il sito:

Prossimi appuntamenti sono a Milano (con il ritorno di Bob Frasco) per il Fidaf QB Camp in programma il 27 novembre. Il giorno dopo, a Parma si terrà un workshop formativo per allenatori ( con la presenza di Marco Quercio, Andrea Reali, Brock Olivo e del Comitato Italiano Arbitri). Il weekend 3-4 dicembre si terranno gli Esami di primo Livello a Varese con la presenza del Direttore della Scuola di Football della Federazione Spagnola Aitor Trabado e di Paul Vincent Miraval, Commissario Tecnico EFAF.


Etichette: , , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici
venerdì 5 novembre 2010

Lions - Red Jackets 12-22 (under 21)

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 10:57, quest' articolo ha: 0 commenti.

A Bergamo i Reds bissano la vittoria dell'andata



Domenica scorsa a Bergamo è andata in scena , la quarta giornata del campionato giovanile College Fidaf 2010 di football americano che vedeva opposti i Lions, padroni di casa, ed i Red Jackets Lunigiana.
La giornata estremamente piovosa preannuciava sin dall' arrivo delle squadre al campo che sarebbe stata una partita dura: fango e pioggia battente rendono estremamente difficile spostare la palla.
Vincono il sorteggio i padroni di casa, ma decidono di ricevere il pallone nel secondo tempo; partono dunque gli ospiti in attacco e subito questo possesso palla si concretizza con il touchdown da 50 yards del runningback Simone Lania trasformato alla mano da Radu Buchi; il primo successivo posseso orobico viene immediatamente stoppato da uno stupendo intercetto del linebacker Luca Ortelli che riconsegna la palla all'attacco; dopo un paio di ottime corse di Buchi e Lania, ecco il touchdown di Federico Tavecchia ottimamente  supportato dai blocchi di tutta la linea d'attaco e del fullback Alessio Rizzo, lo stesso Tavecchia si incarica della trasformazione e dopo pochi minuti i Reds sono avanti di 16 punti.


Etichette: , , , ,
Ubicazione: Bergamo BG, Italia
Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici
giovedì 4 novembre 2010

Football Americano: Coach Olivo raccontata di se su "Repubblica"

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 16:02, quest' articolo ha: 0 commenti.

LaRepubblica.it dedica un bell'articolo con intervista al coach dei Marines Lazio e del Blue Team



Se chiedi di Brock Olivo in Missuori sapranno risponderti. Ti diranno che è stato un orgoglio dell'Università con quel suo football concreto e potente. Un gran giocatore. Aggiungeranno che la sua maglia, la 27 colore giallo-nero, è stata ritirata, come si fa con i fuoriclasse. Uno da Nfl, insomma. Per avere qualche altra notizia, allora, basterà cliccare sul sito dei Detroit Lions, storica franchigia della National football league. Lì scoprirai che Brock è stato capitano degli special team dei Leoni, che per cinque anni ha giocato ai massimi livelli, che ha stretto amicizia con il talento dei talenti, Barry Sanders, forse il miglior corridore degli anni Novanta, che ha lasciato uno splendido ricordo. Ricordo, sì. Perché Brock non abita più lì. Ha deciso di cambiare strada. Una sterzata netta. Un ritorno al passato. Dei suoi familiari. Dagli States, dalla patria del grande football professionistico, all'Italia, dove il football è passione allo stato puro ed è tutto da (ri)costruire.

DAI LIONS A OSTIA - "Volevo provare qualcosa di diverso, sentivo forti le mie radici, ho lasciato gli States e quei guadagni sostanziosi, ma sono diventato più ricco. Dentro". Lo dice con semplicità e convinzione l'ex Nfl che oggi guida la Nazionale italiana di football americano. Il Blue Team ha un super coach, insomma, non un tipo qualsiasi. Un profondo conoscitore del gioco e anche una persona colta e dal grande equilibrio. Un personaggio tutto da raccontare. A
partire dalla sua scelta. "Correva il 2003, pensavo di aver dato quello che potevo alla Nfl e cercavo altre vie. Mi ero ritirato. Pensavo all'Italia. Sin da piccolo avevo sentito i racconti dei nonni calabresi, noi siamo emigranti di terza generazione, il primo Olivo a trasferirsi in Usa lo fece nel 1918 direttamente da Crotone. Ho studiato la lingua. Ero e sono fiero di avere sangue italico nelle vene. Un mio ex professore di Italiano mi suggerì di contattare una squadra del Lazio, i Marines di Ostia. Lo feci e mi sono divertito da pazzi: ho giocato e pure allenato, ho conosciuto ragazzi fantastici e certi rapporti sono diventati saldi come se fossero quelli di una vita, penso ad esempio a Fabio Tortosa, attuale consigliere della Fidaf. Poi è arrivata la chiamata del Blue Team, un progetto fantastico da portare avanti ed eccomi qua: coach della Nazionale. Vivo all'Eur, a Roma. durante il campionato Ifl alleno i Marines e lavoro in una palestra come preparatore atletico. Niente a che vedere con la Nfl, ma volevo avvicinarmi alle mie radici e non ho ripensamenti, sono felice".


Etichette: , , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Football Americano: FIF si prepara ai play off

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 10:04, quest' articolo ha: 0 commenti.

Si entra nella fase finale del campionato U21



Con la pubblicazione delle statistiche ufficiali si è chiusa la regulare season del Campionato under 21 della FIF. Devo dire un campionato che si avvia ad un suo epilogo avvincente che vedrà due semifinali per nulla scontate. Dalle statistiche si evince come il lavoro della federazione sia estremamente gratificato dai risultati: su circa trecento atleti che stanno partecipando alla stagione regolare annoveriamo un solo infortunio di una certa rilevanza, distrazione del ginocchio, a dimostrazione del buon lavoro fatto dalle società per portare il football ad un livello tecnico e di sicurezza per gli atleti.

Un incidenza del 0,3 per cento in un torneo equilibrato si registra in sport come il tennis tavolo o il calcio balilla. Bravi a tutti i tecnici e ai nostri arbitri che,seppur in molti casi neofiti, hanno saputo tutelare la salute degli atleti eil regolare svolgimento delle partite. Sarà per questo motivo, per la buona e puntuale organizzazione e per i bassi costi, che tre squadre ci hanno contattato ultimamente per chiederci informazioni sui prossimi campionati e a quali formalità dovessero adempiere per affiliarsi alla FIF. Siamo felici che il nostro lavoro venga piano, piano apprezzato , anche se le stesse ci hanno pregato di aspettare a divulgare l’ufficializzazione per non subire ritorsioni.

I lusinghieri risultati raggiunti non devono comunque appagarci, ma devono considerarsi una tappa importante, ma certamente solo un punto di partenza e non di arrivo. Molto c’è ancora da fare e da costruire e siamo già al lavoro per questo. Appena concluso il campionato avremo modo di annunciarvi tutte le interessanti novità, sia sulle attrezzature che avremo ancora a disposizione a prezzi politici, che sugli stage arbitrali e tecnici che Fabrizio Cupellini è riuscito a definire nel suo recente viaggio in USA. Adesso abbiamo comunque la curiosità di assistere questa domenica ai due tornei under 17 di accesso al Kids Bowl e la settimana prossima, week end incentrato sulle due semifinali, che dovranno darci i nomi delle due squadre che si contenderanno lo YOUNG BOWL 2010 di cui pubblichiamo il manifesto in anteprima.

Fonte: federfootball.org


Etichette: , , , , ,
Ubicazione: 26862 Guardamiglio LO, Italia
Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici
mercoledì 3 novembre 2010

Football Americano: "Mini Predatori" pronti per il torneo di "five men" Under 18

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 12:00, quest' articolo ha: 0 commenti.

Nuovi incarichi sia per l'allenatore Alessandro Biasotti, sia per il responsabile dell'Ufficio Stampa arancione Sergio Brunetti



Dopo due mesi passati a prepararsi atleticamente, studiare le formazioni e ripassare schemi, i giovani arancioni sono pronti per partecipare ai tornei Under 18 di "Five Men", la versione 5 contro 5 del football americano propedeutico al football vero e proprio specialmente per i ruoli "di lancio": quarteback e ricevitori in attacco, cornerback e safety in difesa.
Sotto la guida attenta di Alberto Malabruzzi i virgulti in arancione si stanno preparando per quella che sarà la loro prima uscita ufficiale, il bowl di Varese al quale parteciperanno Blue Storms Gorla, Puma Vimodrone, Blitz Ciriè e Seamen Milano. Ad aiutare Malabruzzi sono Massimiliano Cassinelli, che si occuperà dei quarterback e Glauco Fantoni che curerà la difesa e che purtroppo dovrà fare a meno dell'assistenza di Andrea Ragazzoni, impegnato insieme all'altro predatore Andrea Parri, nel campionato di Under 21 in prestito nelle fila dei Panthers Parma.

Questo l'elenco dei giocatori che partecipano al "Progetto Five Men": Giacomo Ravera e Sandro Ranieri si alterneranno nel ruolo di quarterback, Adriano Panico sarà il centro e Mike Battilocchio sarà in linea di difesa. Questi quattro saranno probabilmente gli unici a non giocare in altre "posizioni". "Per gli altri vale un discorso diverso", dice coach Malabruzzi. "Li abbiamo allenati in ruoli diversi perchè in caso di necessità potremo avere dei sostituti non improvvistati". Completano il roster Federico Spiaggi (wr, hb e db), Christian Suarez (wr), Federico Zucchi (lb), Gabriele Rapisarda (lb), Andrea Aimaretti (db), Oreste Colombo (db, lb e fb), Davide Gibertini (db) e Simone Tosini (hb, wr, db)

Notizie interessanti anche da "fuori campo". Alessandro Biasotti è stato chiamato da Pietro Marotta, coach della Nazionale Under 16, nel coaching staff del Blue Team. Un bel risultato per Biasotti, gran conoscitore di football americano e da sempre "votato" all'insegnamento dei principi del football ai giovani. E ottimo risultato anche per i Predatori, segno che il lavoro svolto in questi anni è stato recepito positivamente ai "piani alti".

Buon risultato anche nel campo mediatico per il team arancione. Sergio Brunetti, il responsabile dell'Ufficio Stampa dei Predatori, è stato chiamato a far parte della "Communication and Media Commission" l'organismo di prossima costituzione in seno alla Federazione Europea che si occuperà di tracciare le linee guida e di coordinare i rapporti con i mezzi di comunicazione da parte delle Federazioni locali. Altro segnale di ottima organizzazione all'interno del team.

Ufficio Stampa
Predatori golfo del Tigullio


Etichette: , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Daemons - Rhinos 20-6 (under 21)

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 10:00, quest' articolo ha: 0 commenti.

Daemons, Seamen dimenticati. Contro i Rhinos vittoria mai in discussione.



Grande prova d'orgoglio per i Daemons di coach Marotta che nella stessa gara dimenticano la batosta subita dai Seamen la settimana scorsa e vendicano la sconfitta contro i Rhinos patita all'andata. Sabato sera a Cernusco, infatti, i diavoli biancorossi hanno dato prova d'orgoglio battendo i cugini bianco-arancio mantenendo aperta la porta playoffs.

“Ora dobbiamo mantenere alta la concentrazione in vista dell'arrivo dei Crusaders, sabato prossimo”, dice il Presidente Matteo Planca, al quale si associa James Dewar: “I playoffs sono dietro l'angolo. Raggiungerli sarebbe un ottimo risultato per la nostra giovanile che sta facendo un ottimo lavoro. La post season sarebbe davvero meritata”.

Al td di Buonanno (trasformato da Cioffi) i Rhinos rispondono nel secondo quarto con una segnatura di Todisco. Prima del riposo, però Buonanno si ripete, stavolta ricevendo un passaggio di Brusamolino.
Nessuna segnatura nel terzo periodo e ultimo quarto che vede a referto il td di Baias su buco centrale (trasformato da Cioffi per il definitivo 20 a 6).

ufficio stampa
Daemons Martesana

Foto: I giovani Daemons esultano con le Cheerleaders biancorosse dopo la vittoria (Luca Nava)


Etichette: , , ,
Ubicazione: 20015 Parabiago MI, Italia
Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Football Americano: risultati 5° giornata

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 09:33, quest' articolo ha: 0 commenti.

FIF decreta le semifinaliste e gli accoppiamenti, FIDAF entra nel vivo.




In questo week end tante partite determinanti per le varie classifiche, risultati importanti e clamorosi colpi di scena.

Week end caratterizzato dalla pioggia e dal maltempo che ha condizionato molte partite. I campionati FIDAF entrano nel vivo decretando già alcune sentenze come qualificazioni ed estromissioni dalla post season mentre il campionato FIF chiude la fase a girone e decreta le 4 semifinaliste che tra due settimane si daranno battaglia per l'accesso alla finale che si disputerà al Centro sportivo Guardamiglio (LO) sabato 20 novembre alle ore 15.00



Etichette: , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici