sabato 21 gennaio 2012

Football Americano: Crusaders in LENAF

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 15:35, quest' articolo ha: 0 commenti.

Finalmente i Crusaders passano a giocare ad 11 in A2



Non è una prima volta in assoluto. Nella ultraventennale storia dei Crusaders c’è stato spazio, anche se di rado, per il campionato a 11 giocatori. Ma la solita crisi di “vocazioni” non ha mai permesso di dare continuità a quello che è il football americano per antonomasia. Attualmente le forze in campo sono decisamente aumentate, grazie all’apporto dell’under 18 e al reclutamento di nuovi giocatori provenienti da diverse discipline, tra cui predomina il basket.

A loro, ovviamente, si aggiunge la nutrita vecchia guardia che rappresenta l’anima dell’organico. Il coaching staff coordinato come sempre da Giacomo Clarkson, può contare in assoluto su una trentina di adepti. Con il timoniere che ha portato per due anni consecutivi i Crusaders al Nine Bowl (vittoria nel 2010, sconfitta di misura l’anno dopo contro le Aquile Ferrara) stanno operando anche Giovanni Manca (difesa) e Jascha Minniti (attacco). Non si esclude qualche innesto dell’ultima ora per irrobustire il reparto.

Le sessioni di allenamento continuano ad essere tre alla settimana presso l’impianto sportivo di Terramaini. Il presidente del sodalizio cagliaritano Emanuele Garzia ammette la complessità del passaggio al campionato a 11: “La dirigenza è tutt’ora indaffarata, stiamo ultimando alcuni accorgimenti, ma siamo consapevoli che la stagione sarà pesante, incontreremo squadre blasonate, tra cui i Guelfi Firenze che ci sconfissero nella prima finale scudetto della nostra storia (2003). Credo che il passaggio di categoria fosse inevitabile dopo aver conquistato due titoli di Conference di fila e di sicuro nella decisione risolutiva ha inciso anche il congruo numero di giocatori che abbiamo a disposizione. Ora devono giocarselo, dando il massimo e staremo a vedere i risultati”.


Etichette: , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Football Americano: Domenica raduno a Pesaro

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 15:06, quest' articolo ha: 0 commenti.

Il Blue Team a Pesaro e coach Vince Argondizzo presenta lo staff tecnico




Dopo il raduno della Nazionale Under 19 a Bologna dello scorso weekend, tocca ora alla Nazionale maggiore. Il Blue Team si ritroverà il prossimo weekend a Pesaro.

Alla guida della Nazionale la FIDAF ha confermato Vince Argondizzo, che nell'occasione presenta lo staff tecnico. L'Head Coach della nazionale ha scelto Davide Giuliano (Elephants Catania) quale Assistente, coach dei quarterbacks e offensive scout. Offensive Coordinator è Andrea Vecchi (Daemons Martesana) che si occuperà anche della Linea d'Attacco; Defensive Coordinator è Aristide Marossi (Lions Bergamo) che seguirà anche i Linebackers. Federico Bianca (Lions Bergamo) si occuperà dei Wide Receivers e Daniele Rossi (Hogs Reggio Emilia) dei Defensive Backs. Michele Ventorre (Saints Padova) sarà il coach dei Running Backs. Giorgio Longhi sarà defensive scout. Argondizzo si riserva ancora tre posizioni che saranno nominate comunque entro il prossimo “Four Helmets”


Etichette: , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici