martedì 24 aprile 2012

Football Americano: Warrios Bologna in testa da soli e dietro di loro è bagarre

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 11:47, quest' articolo ha: 0 commenti.

Guerrieri vittoriosi nel duello contro i Rhinos che ha costituito il piatto forte della settima giornata, ma la stagione si conferma incertissima: solo due squadre sembrano fuori dai giochi per la qualificazione ai playoff.



Warriors primi e confermati tali, Panthers in recupero dopo la sconfitta di Catania, Elephants che passano con rimonta e vigore a Bolzano e Dolphins che la spuntano dopo una partita iniziata bene poi divenuta difficile per la grande rimonta degli Hogs. Se si aggiunge il record vincente della matricola Daemons e la vittoria dei Seamen nel primo incontro casalingo IFL dopo la scomparsa di Joe Avezzano si comprende come questa sia forse la migliore stagione nella storia della IFL. E ora le partite, in dettaglio.

SEAMEN MILANO-MISTERSEX LAZIO MARINES 12-7
Seconda vittoria consecutiva dei Seamen nella prima partita IFL disputata al Vigorelli, ribattezzato ora (non ufficialmente) Joe Avezzano Stadium, dopo la morte del loro coach, il 5 aprile scorso. E sesta sconfitta in sei gare per i Marines, che non hanno potuto utilizzare il quarterback Ryan Downard, in campo domenica scorsa contro i Giants ma subito infortunato. I Marinai, pur frenati da qualche assenza, hanno sostanzialmente dato l’impronta alla partita nel primo quarto, in cui hanno segnato i loro due touchdown: prima Gianluca Santagostino, sempre più forte (e autore poco dopo di una ricezione da 65 yard), con una ricezione da 5 yard con calcio di trasformazione che colpisce il… palo senza entrate, poi Jordan La Secla con una corsa di 1 yard non trasformata dallo stesso La Secla su passaggio. Nel secondo e terzo quarto molti drive si esaurivano su punt o senza chiusura al quarto, con l’intermezzo di una situazione confusa in cui La Secla, placcato, perdeva palla, presa poi ripersa e recuperata dai Seamen sulle proprie 11 yard. Gli ospiti tornavano in possesso del pallone con un intercetto di Kellen Pruitt ma lo perdevano poco dopo su fumble, mentre poco prima dell’intervallo Santagostino non era riuscito a tenere in end zone un passaggio di La Secla. I Marines arrivavano in end zone per la prima e unica volta nel finale del quarto quarto: passaggio di Pruitt per Valerio Bracale per 7 yard con il calcio aggiuntivo di Massimiliano Valia per il 12-7 a 2’31” dal termine. L’inevitabile onside kick veniva preso dai Seamen, anche per un’infrazione ospite, ma i Marinai non chiudevano il down e lasciavano il possesso ai laziali a 40” dalla fine, a 80 yard però dalla end zone: inutili però tutti i tentativi, e la Milano blue navy poteva festeggiare per la seconda settimana consecutiva.


Etichette: , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Football Americano: in Lenaf solo il girone Est sembra già deciso

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 11:07, quest' articolo ha: 0 commenti.

Iniziano i punteggi da basket anche in LENAF? Così sembra a vedere alcuni risultati...



A Parma vittoria sul finale oer i Blacks, Gara intensa a Venezia e divertente in Lunigiana. Derby in discesa per i Barbari, equilibrio tra Aquile e Guelfi e poca fatica per i Mastini. Questa, in sintesi, la settima giornata del campionato Lenaf.

Si comincia al sabato con tre partite. A Parma i Blacks si impongono sui Bobcats non senza faticare al termine di una partita equilibrata con due attacchi che hanno espresso tutto il proprio potenziale.


Etichette: , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici

Football Americano: Meno 4 ai playoff del CIF9, le classifiche iniziano a prender forma

Pubblicato da Luca Chirico alle ore: 10:29, quest' articolo ha: 0 commenti.

Due supplementari a Cirié.



Sabato gara abbastanza combattuta nel girone A tra i Sauk Wolves Cosenza e gli Elephants Catania, che vincono 36-16 pur privi del QB Conticello e di un'altra decina di ragazzi per indisponibilità varie. In regia si sono così alternati il RB Castello, autore di un paio di bei TD su corsa e il WR Mannino, protagonista di un lancio spettacolare preso dopo 2 rimbalzi da Gulisano in Endzone. Nella seconda parte di gara (i primi due quarti si erano chiusi sul 20-0 per gli Elephants) buone cose anche da parte dei Sauk Wolves, in particolare un TD in corsa di Cersosimo.

Ancora più combattuto, nel girone I, il derby tra i Blitz Cirié e i Mastiffs Ivrea, vinto da questi ultimi con il punteggio di 9-6, ma per decidere la gara c'é stato bisogno di due overtime. I Terni Steelers invece chiudono il discorso nel girone E andando a vincere 20-6 in casa dei Black Hammers Ostia e conquistando quindi il primato in classifica.


Etichette: , , , ,

Pubblicizza: Invia questo articolo tramite e-mail ad uno o più tuoi amici